Nadia Shira Cohen
God's Honey

Pietra di Bismantova, Castelnovo ne’ Monti

« DAL 18/06/2022 AL 18/09/2022 »

La mostra è all’aperto, gratuita e accessibile in qualsiasi orario, compatibilmente con i Dpcm in vigore

Il progetto “God’s Honey” mescola cultura, agricoltura, politica, sostenibilità ambientale. Nella tradizione maya, gli apicoltori credono che le api meliponinae native fossero un dono del dio ah muzen cab e un collegamento con il mondo degli spiriti. Nel 2011, il governo messicano ha iniziato a offrire sussidi agli agricoltori disposti a coltivare la soia, permettendo l’ingresso nella regione della soia OGM. Gli agricoltori che hanno colto questa opportunità erano in gran parte delle comunità mennonite che potevano permettersi la quantità necessaria di terra e macchinari. A causa dei suoi effetti sulle api e il loro miele, nonché dei crescenti problemi di salute nella regione, nel 2015 la Corte Suprema ha vietato la soia OGM, ma gli agricoltori, principalmente mennoniti, continuano a coltivarla impunemente e stanno disboscando la foresta pluviale dello Yucatan ad un ritmo allarmante per fare spazio alle loro coltivazioni, mettendo in pericolo la salute di mennoniti e maya.

La mostra “God’s Honey” sarà esposta per la prima volta in Italia.

Nadia Shira Cohen è nata a Boston nel 1977. Dopo un periodo come stinger per l’Associated Press, inizia a lavorare per Sipa Press, per poi passare, come fotoreporter, a VII Photo Agency. Oggi lavora come freelance e, dal 2007, vive a Roma.

GUARDA IL VIDEO PROMO